Home

The Ten Minutes Amp ( TTMA ) rev.1

"The Ten Minutes Amp" ovvero costruire un amplificatore HiFi push pull con EL84 in dieci minuti




Da una chiacchierata con l'amico di mrttg.net, è nata l'idea di costruire un amplificatore minimalista che si potesse montare in 10 minuti armati solo di un saldatore e con un costo decisamente esiguo.
Per caso mi sono imbattuto in una simpatica piastra come questa

con i suoi tre zoccoli, un po' di occhielli ed una espansione di rame sopra ( che alla fine non ho utilizzato ).
La potete acquistare qui http://valvole-audio.com/product_info_products_id-1018.html
Dopo averla osservata da svariate angolazioni ho deciso che poteva essere perfetta per un push pull di EL84 comprensivo di alimentazione e soprattutto sarebbe stato decisamente semplice fare delle piccole ma sostanziali modifiche che presenterò in futuro.
Ho optato per un phase inverter di tipo long tail e non per il cathodine, solo per una maggiore facilità di assemblaggio, ma con poche modifiche si può pasare al cathodine.


Lo schema definitivo è qui sotto.


In realtà per essere precsini la resistenza di anodo della valvola invertente ( quella di ingresso ) dovrebbe essere di 91k e non di 100k, ma poichè a) non l'avevo b) il progetto deve essere facilissimo da realizzare  e il valore di 91k non fa parte della serie E12 delle resistenze ( quini non è reperibile ovunque ), l'ho messa da 100k.
Qui sotto potete vedere  tutti i componenti del circuito ordinati in fila.
Date anche un'occhiata a come sono orientati gli zoccoli delle valvole, dato che è molto importante per la realizzazione.

La guida è passo passo immagine per immagine, quindi basta seguire le foto e tutto come per incanto va al suo posto.
Ci sono alcuni passaggi che possono essere fatti prima di altri, ma quella è solo questone di sensibilità personale di chi realizza.

Iniziamo a saldare e via col cronometro


Montiamo il primo diodo ( attenzione al verso )


ora passiamo ai successivi due


ed al diodo che "scavalca"


ora è il momento del primo elettrolitico e di portare un po' in giro la massa


mettiamo la resistenza di caduta
 

ed ora portiamo l'anodica delle valvole pre dove deve andare con uno spezzone di filo isolato


ora è il momento del secondo condensatore di filtro


iniziamo con la prima resisteza da 100K 2W


ora il condensatore da 220nF 630V ( poteva benissimo essere da 100nF )


e la seconda resistenza da 100K 2W



ora il condensatore di ingresso


e la prima resistenza da 470k 0.25W ( vedi il dettaglio nella foto successiva a questa )
 
come potete notare la resistenza scavalca il condensato da 220nF


ora la resitenza di catodo da 680 Ohm 0.5W


ed il ponte tra i due catodi


la seconda resistenza da 470k 0.25W

e la resistenza da 22k 0.5W


il condensatore da 100nF che va a massa ( vedi anche il particolare della foto successiva )

Notare come viene motato il condesatore da .1uF 630V


ora il secondo condensatore da 220nF 630V


il ponte tra i catodi delle EL84 si fa con uno spezzone di filo isolato


la resistenza da 470k 0.25W sulla griglia di una delle due EL84


e quella sull'altra


portiamo la massa ( filo nero ) dall'alimetazione e montiamo il condensatore di bypass sul catodo delle EL84


la resistenza di catodo ( 270 Ohm 5W ) va piegata così prima di saldarla e la mettiamo sul catodo opposto


ecco come va messa


ora la parte un po' più rognosetta che a chi non ha esperienza potrebbe portare via un po' più di tempo, cioè alimentare i filamenti.
Iniziamo dalla prima EL84 dal lato dell'alimentazione e non li intrecciamo dato che sono decisamente fuori tiro per creare disturbi.
(se volete potete farlo ).
Vanno conessi tra i piedini 4 e 5 delle EL84 e nella 12AX7 ( ECC83 ) vanno collegati rispettivamente uno al 9 e l'altro ai 4 e 5 collegati insieme.
ecco in dettaglio


ed una pamoramica

ora dalla EL84 mandiamo due spezzoni intrecciati alla 12AX7

qui sulla EL84


qui sulla 12AX7, come notate uno dei due fili va solo sul piedino 6 della 12AX7 , poichè poi faremo un ponticello tra il 6 ed il 5.


poi i piedini 6 e 5 si ponticellano assieme


e da lì si riparte verso l'altra EL84

Ecco in dettaglio


montiamo ora le resistenze da 47 Ohm 1W tra l'anodo e G2 delle EL84 ( piedini 9 e 7 ) prima su una EL84
e poi sull'altra


oracolleghiamo il centrale del trasformatore di uscita alla tensione anodica


ora tocca ai due capi del trasformatore di uscita ( il marrone ed il blu ) che vanno sul piedino 7 delle due EL84


e con questo abbiamo finito, basta collegare il trasformatore di alimentazione e tutto è fatto.

prepariamo il banco per il test


dopo un ultimo controllo, montiamo le valvole, i distanziali, giriamo il circuito ed iniziamo a dare tensione ai filamenti

quel colorino arancione nelle EL84 e quel bagliorino rosso scuro nella 12AX7 vogliono dire che le valvole si sono accese.

Un paio di test a  2KHz ed a 17KHz ( frequenza di taglio superiore )


alcune note:
per chi è stato attento la resistenza di catodo delle EL84 a metà lavoro è cambiata nelle foto, non è una magia, avevo semplicemente  sbagliato valore e l'ho sostituita con quella giusta.
Le tensioni del circuito per una verifica veloce potete vederle qui sotto, tenete presente che un +/-10% è più che accettabile, il tutto va riferito al negativo cioè al punto blu.

 

il kit completo di trasformatore di alimentazione con potenza sufficiente per 2 canali, e trasformatore di uscita  lo trovate nella sezione KiIT su valvole-audio.com